Multiassistenza PLUS

SINTESI DELLE COPERTURE E DEI LIMITI D'INDENNIZZO

Si stabilisce una franchigia del 15% delle spese di annullamento che correranno a carico dell’Assicurato, eccetto nel caso in cui l’annullamento sia motivato da un decesso o da un ricovero di almeno 24 ore verificatosi entro i 12 giorni precedenti al viaggio.

• L’ambito geografico dell’Europa include gli Stati costieri del Mediterraneo: Algeria, Cipro, Egitto, Giordania, Israele, Libano, Libia, Marocco, Siria, Tunisia e Turchia.

Assistenza COVID-19

1. Assistenza medica e sanitaria:

• Mondo......................................................................Fino a € 1.000.000

• Europa........................................................................Fino a € 500.000

• Italia..............................................................................Fino a € 100.000

• Spese odontoiatriche urgenti................................... Fino a € 150

2. Spese dell’Assicurato derivanti dall’esecuzione del test diagnostico del COVID-19 (PCR)..........Fino a € 200

3. Prolungamento del soggiorno per quarantena medica dovuta a COVID-19 dell’Assicurato e dell’accompagnatore (€ 135 /giorno)..........Fino a € 2.025 €

4. Rientro anticipato per chiusura delle frontiere nel paese di destinazione destino dovuta al COVID-19..........Illimitato

Assistenza

5. Trasferimento di un familiare in caso di ricovero ospedaliero superiore a 5 giorni..........Illimitato

• Spese di soggiorno (€ 80/giorno)................................ Fino a € 800

6. Prolungamento del soggiorno in albergo per prescrizione medica (€ 80/giorno)...... Fino a € 800

7. Rimpatrio o trasporto sanitario di feriti o malati..........Illimitato

8. Rimpatrio o trasporto dell’Assicurato defunto...............Illimitato

9. Rimpatrio o trasporto di accompagnatori (2).................Illimitato

10. Rimpatrio o trasporto di minori o persone non autonome.....Illimitato

11. Rientro anticipato per decesso di un familiare..............Illimitato

12. Rientro anticipato per ricovero ospedaliero di un familiare più di 5 giorni..........Illimitato

13. Rientro anticipato per sinistro grave in casa o presso la sede professionale dell’Assicurato..........Illimitato

14. Servizio di interprete...................................................................Incluso

15. Invio di medicinali all’estero....................................................Incluso

16. Anticipo di fondi monetari all’estero....................Fino a € 3.000

17. Trasmissione di messaggi urgenti.........................................Incluso

18. Perdita delle chiavi della propria residenza.............Fino a € 75

19. Annullamento delle carte di credito....................................Incluso

20. Spese in caso di sequestro....................................................€ 3.500

Bagagli

21. Perdita e danni materiali ai bagagli:

• Mondo........................................................................Fino a € 2.500

• Europa....................................................................... Fino a € 1.500

• Italia................................................................................Fino a € 850

22. Ritardo nella consegna del bagaglio

(€ 150 fino a 12 ore e € 105 ogni 24 ore ulteriori).............................................Fino a € 360

23. Ricerca, localizzazione e spedizione dei bagagli persi.......................................Incluso

24. Invio di oggetti dimenticati o rubati durante il viaggio.............................Fino a € 125

25. Spese di gestione per perdita o furto di documenti di viaggio..........Fino a € 250

Annullamento del viaggio

26. Spese di annullamento del viaggio (per qualsiasi delle 40 cause garantite):

• Mondo................................................................................Fino a € 5.000

• Europa...............................................................................Fino a € 3.000

• Italia......................................................................................Fino a € 1.750

27. Interruzione del viaggio:

• Mondo...............................................................................Fino a € 2.000

• Europa...............................................................................Fino a € 1.500

• Italia.......................................................................................Fino a € 750

Cancellazione garantita se l’Assicurato risulta positivo al COVID-19.

Ritardi e Perdita dei Servizi

28. Cambio di servizi inizialmente contrattati:

• Per la partenza di un mezzo di trasporto alternativo non previsto (fino a € 50/giorno)..........Fino a € 300

• Per cambio di hotel/appartamento (fino a € 50/giorno)..........Fino a € 500

29. Prolungamento obbligato del viaggio (€ 75/giorno)..........Fino a € 300

30. Perdita di coincidenze (minimo 4 ore di ritardo)..........Fino a € 600

31. Ritardo nella partenza del mezzo di trasporto (€ 50 ogni 6 ore)..........Fino a € 300

32. Perdita dei servizi stipulati per quarantena medica in caso di positivo al COVID-19..........Fino a € 250

Infortuni

33. Infortuni personali dovuti a incidenti in viaggio 24 ore:

• Morte / Invalidità..........Fino a € 10.000

Responsabilità Civile

34. Responsabilità Civile privata (franchigia € 100)..........Fino a € 10.000

Garanzia di Fallimento dei vostri Fornitori

Spese per la cancellazione, l’interruzione, il ritorno nel domicilio e la perdita di servizi..........Fino a € 3.000

Garanzia di Forza Maggiore

Spese dovute a motivi di Forza Maggiore:

• Cancellazione prima della data di partenza..........Fino a € 3.000

• Trasporto nel luogo di partenza del viaggio............Fino a € 1.000

• Spese per prolungamento del viaggio:

» Spese di alloggio (€ 100/giorno)..........Fino a € 700

» Spese di vitto (€ 20/giorno)....................Fino a € 140

Diritti del passeggero

• Voli fino a 1.500 Km..........................................................Fino a € 300

• Voli comunitari di piú di 1.500 Km.............................Fino a € 450

• Voli non comunitari tra i 1.500 e 3.500 Km...........Fino a € 450

• Resto dei voli.......................................................................Fino a € 700

ESTENSIONE QUARANTENA COVID-19

Assistenza COVID-19
1. Prolungamento del soggiorno per quarantena medica dovuta al COVID-19 (€135 /giorno)..........+ Fino a € 2.025
2. Prolungamento del soggiorno dell’accompagnatore per quarantena medica dell’Assicurato dovuta al COVID-19.....+ Fino a € 2.025
3. Perdita dei servizi stipulati per quarantena medica in caso di positivo al COVID-19..........+ Fino a € 250

Annullamento del viaggio
4. Spese di annullamento del viaggio.................Fino al limite assunto

Incluso quarantena dell’Assicurato imposta dalle autoritá sanitarie, dovuta al contatto stretto con un convivente o famigliare che sia risultato positivo al COVID-19.

RIASSUNTO DELLE CAUSE GARANTITE

Per motivi di salute
1. Malattia grave, infortunio grave o decesso:
• Dell’Assicurato, coniuge e famigliari fino al terzo grado di parentela di affinità, genitori, figli, fratelli, nonni, nipoti da parte dei nonni, cognati, nuore, suoceri, zii, nipoti da parte degli zii, bisnonni e pronipoti.
• Di un unico accompagnatore dell’Assicurato, registrato nella stessa prenotazione e Assicurato in polizza.
• Di un sostituto professionale dell’Assicurato.
• Della persona incaricata, durante il viaggio e/o il soggiorno, della cura e custodia dei figli minori o persone non autonome.
2. Risultando l’Assicurato positivo mediante test medici per malattia da COVID-19.
Quando l’Assicurato deve annullare per questo motivo, saranno coperti l’annullamento di:
• Suo coniuge, ascendente o discendente fino al secondo grado di parentela, affinità o lateralità registrati nella stessa prenotazione e anche assicurati.
• Di un accompagnatore dell’Assicurato, iscritto nella stessa prenotazione e anch’esso Assicurato.
Per questa causa si stabilisce un importo di risarcimento massimo per Assicurato di € 2.000.
3. La chiamata inaspettata per un intervento chirurgico:
• Dell’Assicurato, o di un unico familiare.
• Accompagnatore dell’Assicurato, registrato nella stessa prenotazione e Assicurato.
• Del sostituto professionale dell’Assicurato.
• Del responsabile della custodia dei minori o persone non autonome, durante il viaggio e/o soggiorno.
4. Una chiamata imprevista per il trapianto di organi di:
• L’Assicurato o un familiare.
• Di un unico accompagnatore dell’Assicurato, registrato nella stessa prenotazione e a sua volta anch’egli Assicurato.
5. Convocazioni per prove mediche dell’Assicurato o di familiari di primo grado, emesse dalla Sanitá Pubblica con carattere urgente, sempre e quando coincidano con le date del viaggio e siano giustificate dalla gravità del caso.
6. Malattia grave o incidente grave o morte del superiore diretto dell’Assicurato, verificatosi posteriormente alla data di contrattazione dell’assicurazione e sempre e quando questa circostanza impedisca all’Assicurato la realizzazione del viaggio per esigenze dell’Azienda in cui è impiegato.
7. Qualsiasi malattia dei bambini sotto i 48 mesi che siano assicurati da questa polizza.
8. Complicazioni della gravidanza o di un aborto spontaneo, che richiedono il parere di un medico e il riposo a letto. Le complicazioni della gravidanza e del parto sono escluse dal 7º mese di gravidanza.
9. Parto prematuro, anteriore alle 29 settimane di gestazione, dell’Assicurata.
10. Conseguenze di vaccinazioni necessarie per un viaggio, sempre e quando le stesse producano una malattia grave che impedisca di viaggiare.

Per cause legali
11. La chiamata dell’Assicurato come parte, testimone o giurato in un tribunale civile, penale, del lavoro. Sono esclusi i casi in cui l’Assicurato sia chiamato come imputato per processi iniziati prima dell’acquisto del viaggio e dell’assicurazione. Per le altre comparizioni la citazione deve essere successiva alla stipula del viaggio e dell’assicurazione.
12. Presentazione a esami per concorsi con chiamata da parte di organismi pubblici successivamente alla sottoscrizione dell’assicurazione.
13. Chiamata come membro di un seggio elettorale.
14. Conoscenza, dopo la prenotazione, dell’obbligo tributario di depositare una integrativa alla dichiarazione dei redditi, che preveda un pagamento superiore a € 600.
15. La mancata concessione dei visti per motivi ingiustificati.
16. Il fermo della polizia per motivi non penali.
17. La consegna di un bambino in adozione.
18. La citazione per una causa di divorzio.
19. La firma di documenti ufficiale nelle date del viaggio, esclusivamente davanti alla pubblica amministrazione.
20. Il fatto di venire a conoscenza, dopo la prenotazione, di una Sanzione del Codice della Strada superiore a € 600, considerando che tale infrazione sia stata commessa dopo la data di prenotazione.

Per motivi lavorativi
21. Licenziamento, non per ragioni disciplinari, dell’Assicurato, quando al momento della stipula dell’assicurazione non esisteva la comunicazione verbale o scritta.
22. Chiamata per inserimento urgente e inescusabile per il Personale Sanitario in caso di crisi dovuta al COVID-19.
23. Assunzione in un nuovo posto di lavoro dell’Assicurato in una società diversa, con un contratto di lavoro e, a condizione che l’assunzione si verifichi dopo la stipula dell’assicurazione, per cui non se ne era a conoscenza alla data in cui è stata effettuata la prenotazione.
24. Il trasferimento forzato della sede di lavoro per un periodo superiore a 3 mesi.
25. La proroga del contratto di lavoro.
26. Presentazione di documento che accerti che l’Assicurato si trovi in situazione di cassa integrazione/mobilità e per questo motivo soffra una riduzione totale o parziale della giornata lavorativa.
• Questa circostanza deve avvenire con posteriorità rispetto alla data di acquisto della polizza assicurativa.
27. Una dichiarazione giudiziaria di fallimento di una società che impedisca all’Assicurato lo sviluppo della sua attività professionale.

Per cause straordinarie
28. Gravi danni a causa di furti, incendi o altri pregiudizi che interessano:
• La dimora abituale e/o secondaria dell’Assicurato.

• I locali professionali in cui l’Assicurato svolge una libera professione o sia il gestore diretto (manager).
29. Sinistro nella residenza dell’Assicurato, verificatosi con posteriorità alla contrattazione dell’assicurazione, per danni superiori a € 600 e che non siano coperti dalla sua polizza assicurativa per la casa.
30. Atti di pirateria aerea, terrestre e navale che impediscano all’Assicurato di iniziare o proseguire il viaggio.
• Sono esclusi atti terroristici.
31. La dichiarazione ufficiale di “zona disastrata” nel luogo di residenza dell’Assicurato o nel luogo di destinazione. Inoltre è coperta da questa garanzia la dichiarazione ufficiale di zona disastrata nel luogo di transito verso la destinazione, a condizione che sia l’unico modo per arrivare a destinazione.
• Indipendentemente dal numero di persone colpite è stabilito un cumulo massimo di risarcimento di € 100.000.
32. Una chiamata urgente e inevitabile da parte delle forze armate, della polizia o dei vigili del fuoco. A condizione che la chiamata si verifichi dopo la stipula dell’assicurazione e non se ne fosse a conoscenza al momento della prenotazione.
 

Altre cause
33. Furto con violenza di documenti o bagagli che impediscano all’Assicurato di iniziare il viaggio.
34. Conseguimento di un viaggio e/o soggiorno assegnato a titolo gratuito in un sorteggio pubblico e davanti a un notaio.
35. La concessione di borse di studio ufficiale che impediscano la realizzazione del viaggio.
36. L’avaria del veicolo di proprietà dall’Assicurato che ne impedisca il viaggio. Il guasto deve comportare una riparazione di oltre 8 ore o importo superiore a € 600, in entrambi i casi secondo la tabella del produttore.
37. Furto del veicolo di proprietà dell’Assicurato che impedisca l’inizio o la continuità del viaggio.
38. Furto, morte, malattia o incidente grave dell’animale da compagnia. Sarà garantito il rimborso dei costi per annullamento del viaggio.
39. Cancellazione da parte di un solo ed unico accompagnatore dell’Assicurato, registrato durante lo stesso viaggio e Assicurato in questa stessa polizza, a condizione che la cancellazione dipenda da una delle cause elencate in questa garanzia, e per tale ragione l’Assicurato debba viaggiare da solo.
40. Le spese per la cessione del viaggio dell’Assicurato ad un’altra persona per una delle cause garantite.
41. L’abbandono del viaggio per un ritardo superiore a 24 ore del mezzo di trasporto dovuti alla sparizione dell’oggetto del viaggio. Le spese di annullamento saranno compensate a meno che non siano state precedentemente versate dal vettore.
• Indipendentemente dal numero di persone interessate il cumulo massimo di indennizzo stabilito per un unico sinistro è di € 500.000.

Garanzia di Fallimento dei vostri Fornitori
Spese per la cancellazione, l’interruzione, il rimpatrio e la perdita e sostituzione di qualunque servizio..........€ 3.000